Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Economia istituzionale e delle organizzazioni

Oggetto:

Institutional Economics and Organizations

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
ECM0071
Docente
Stefano Fiori (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea in Economia e Statistica per le Organizzazioni - a Torino [0402L31]
Anno
3° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-P/01 - economia politica
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Fortemente consigliata/Recommended
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

Conoscenze di base di economia e di cultura generale.

Basic knowledge of economics, and cultural knowledge.
Propedeutico a

L'insegnamento non è propedeutico ad altri insegnamenti

The course is not propaedeutic for further courses.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

Le istituzioni hanno sempre costituito un nodo problematico per la teoria economica standard. A cosa servono, se si presuppone che gli individui possano scegliere razionalmente, in linea di principio indipendentemente da esse, sulla base delle loro informazioni? D’altra parte il peso che esse giocano nelle economie reali è innegabile.

L'obiettivo dell'insegnamento consiste nel mostrare come le teorie economiche hanno considerato le istituzioni e hanno trattato il rapporto fra istituzioni e organizzazioni. Nell'ambito del Corso di Studio, l'insegnamento mira a fornire una strumentazione concettuale che consenta allo studente di orientarsi all'interno di paradigmi interpretativi alternativi della realtà economica e istituzionale, entro la quale operano le organizzazioni.

La considerazione anche dell'evoluzione storica delle teorie è volta a evidenziare contenuti che hanno rilevanza negli approcci contemporanei, quali: le possibili definizioni di "istituzione", la spiegazione dell'emergere delle istituzioni e la loro funzione nei sistemi economici e sociali, il ruolo giocato dai modelli mentali e dalle norme sociali, la natura delle organizzazioni e delle imprese in relazione alle istituzioni, e la dinamica di questa relazione.

LEARNING OBJECTIVES

Institutions constitute a problem for standard economics. What are they for, if individuals choose rationally, and in principle independently from them, on the basis of their information? On the other hand, institutions certainly matter in real economy.

The aim of the course is to  show how economic theories have considered institutions and have explored  the relationship between institutions and organizations. In particular, the course aims to provide conceptual tools for understanding paradigms, which -- in different ways -- have interpreted the economic and institutional situation.

The focus on the evolution of theories aims to illustrate conceptual problems such as: the definition of "institution", explanations for the  emergence of institutions, the role of institutions in economic and social systems, the role played by mental models and social norms, the nature of organizations and firms, and their relationships with institutions.


Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà

  • Conoscere e usare la terminologia relativa alle teorie studiate.
  • Conoscere e comprendere i concetti fondamentali di "istituzione" in economia nel loro sviluppo storico e nella loro articolazione teorica, in connessione con approcci che hanno trattato la nozione di "organizzazione".
  • Possedere la capacità di impiegare i concetti con autonomia di giudizio.

LEARNING OUTCOMES

At the end of the course student must demonstrate

  • Knowledge of terminology related to the various theories presented.
  • Ability to understand fundamental concepts of the "institution" in economics both in historical perspective, and in its theoretical aspects, and in connection with approaches that have dealt with the notion of "organization".
  • Ability to use concepts autonomously, i.e., as a process in which an independent evaluation takes shape.


Oggetto:

Programma

Il ruolo delle istituzioni, del mercato e l'emergere di norme condivise in Adam Smith: l'incontro tra teoria economica e teoria morale.

Il vecchio istituzionalismo.

La scuola austriaca e Friedrich A. von Hayek.

Herbert Simon: razionalità limitata, mercati e organizzazioni.

Il Neoistituzionalismo e la prospettiva di Douglass C. North.

Il dibattito sulla natura delle istituzioni: Searle e Guala.

Acemoglu e Robinson: élites e istituzioni predatorie (istituzioni estrattive) vs istituzioni inclusive.

Regole del mercato e norme sociali.

 

COURSE SYLLABUS

The roles of institutions and the market; the emergence of shared norms in Adam Smith's thought: the relationship between economic and moral theories.

The old institutionalism.

The Austrian school and Friedrich A. von Hayek.

Herbert Simon: bounded rationality, markets and organizations.

Douglass C. North and the New Institutional Economics.

The debate on the nature of institutions: Searle and Guala.

Acemoglu e Robinson: elites and predatory institutions (extractive institutions) vs inclusive institutions.

Market rules and social norms.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Verranno impartite lezioni frontali per 36 ore complessive (6 cfu) (secondo semestre, il martedì e mercoledì, dalle 14,00 alle 16,00), le quali si svolgeranno in presenza. Il materiale didattico utilizzato verrà reso disponibile sulla piattaforma Moodle (studentesse e studenti sono dunque tenute/i a registrarsi sulla piattaforma stessa).

Studentesse e studenti, inoltre, sono invitati a iscriversi al corso sulla piattaforma CampusNet.

Course structure

The course consists in 36 hours of frontal lectures (6 cfu), and will be held on Tuesday and Wednesday, from 2.00 pm to 4.00 pm (Semester II).

Classes will be held “in-presence”. Teaching material will be available on the Moodle platform page (students are therefore required to register).

Students are also strongly encouraged to enroll in the course on the CampusNet.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame è orale e sarà effettuata in presenza. 

Salvo diverse disposizioni da parte dell'Ateneo, l’esame a distanza (via WebEx: https://unito.webex.com/meet/stefano.fiori) è  previsto solo per coloro i/le quali rientrano nella categoria dei “fragili”, o non possono essere presenti in quanto risultati positivi al COVID-19. Tali problemi devono essere specificati nellle note al momento della registrazione all'esame.

L'esame è volto a verificare:

  • la comprensione dei temi trattati nel corso e delle informazioni ad esso correlate;
  • l'abilità nell'analizzare i concetti attraverso un appropriata terminologia (specialmente quando quest'ultima ha natura tecnica);
  • la competenza nell'elaborare connessioni concettuali.

Al fine di accedere alla prova, studentesse e studenti devono obbligatoriamente iscriversi all'appello utilizzando il Sistema Esse3 di Ateneo e presentarsi all'appello munito di documento di riconoscimento valido.

Il voto è espresso in trentesimi; per superare l’esame, studentesse e studenti dovranno conseguire un voto di almeno 18/30.

COURSE GRADE DETERMINATION

Students will be assessed orally, and the exam will be held “in-presence”. 

Unless alternative indications by the University the exam in online form (via WebEx: https://unito.webex.com/meet/stefano.fiori) is reserved only to either those who fall into the category of "fragile", or are positive for Covid-19 . Such problems must be specified in the notes on registration for the exam.

The oral exam will verify:

  • understanding of topics dealt with during the course and of related information,
  • ability to analyse concepts using  correct terminology (especially when technical in nature),
  • competence in identifying connections between concepts.

To get access to the exam, students must register online by using the Esse3 - System of the University of Turin, and an identification card.

Evaluation is expressed on a 30-point scale (maximum 30/30); to pass the examination, students must reach a score of 18/30.

Oggetto:

Attività di supporto

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Lo/a studente/ssa sceglierà uno dei tre seguenti programmi (l’elenco è valido sia per studentesse e studenti frequentanti sia per studentesse e studenti non frequentanti), ognuno dei quali include due volumi:

1) uno dei seguenti volumi: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199, oppure D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

e

F.A. Hayek, Legge, legislazione e libertà, Milano, Il Saggiatore, 1986, pp. 5-72.

 

2) uno dei seguenti volumi: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199, oppure D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

e

F. Guala, Pensare le istituzioni, Roma, Luiss University Press, 2018, capp. 1-6, pp. 1-112.

 

3) uno dei seguenti volumi: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199 oppure D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

e

Acemoglu e Robinson, Perché le nazioni falliscono, Milano, Il Saggiatore, 2013, capitoli 1, 2, 3, 15.

Students will choose one of the three following programs (the list is for both attending and non-attending students). Each of them includes two books.

1) one of the following books: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199, or D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

and

F.A. Hayek, Legge, legislazione e libertà, Milano, Il Saggiatore, 1986, pp. 5-72.

 

2) one of the following books: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199, or D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

and

F. Guala, Pensare le istituzioni, Roma, Luiss University Press, 2018, capp. 1-6, pp. 1-112.

 

3) one of the following books: D.C. North, Istituzioni, cambiamento istituzionale, evoluzione dell'economia, Bologna, Il Mulino, 1997, pp. 7-199, or D.C. North, Capire il processo di cambiamento economico, Bologna, Il Mulino, 2006.

and

Acemoglu e Robinson, Perché le nazioni falliscono, Milano, Il Saggiatore, 2013, capitoli 1, 2, 3, 15.

 



Oggetto:

Note

Indicazioni più precise circa l'organizzazione della didattica potranno essere fornite in prossimità dell’inizio delle lezioni.

Le modalità di svolgimento dell’attività didattica potrebbero subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. Ogni modifica sarà comunicata tempestivamente.

Further information about didactic organization will be communicated apprximately at the beginning of the academic year.

Teaching modalities evidently depend on the constraints imposed by the pandemic, and may change compared to those described here. Any change will be announced without delay.

Oggetto:

Altre informazioni

http://www.didattica-est.unito.it/do/home.pl/View?doc=home_appelli.html
Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/06/2022 10:26