Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Geografia applicata e cooperazione allo sviluppo (non attivo)

Oggetto:

Applied geography and development aid

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
SCP0176
Corso di studi
Laurea magistrale in Cooperazione, Sviluppo e Innovazione nell'Economia Globale - a Torino [0401M21]
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-GGR/02 - geografia economico-politica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa/Discretionary
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti

Per superare con profitto il corso di Geografia applicata e cooperazione allo sviluppo è opportuno possedere le nozioni di base sui temi della cooperazione allo sviluppo (in particolare: origini, tendenze, politiche della cooperazione allo sviluppo; attori e approcci nella cooperazione allo sviluppo; monitoraggio e valutazione della cooperazione allo sviluppo).
Students should hold basic knowledge on development cooperation issues (in particular: origins, trends, and policies of development cooperation; key players and approaches in development cooperation; and monitoring and evaluation of development cooperation).

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivo dell’insegnamento è fornire allo studente concetti e strumenti per un'analisi geografica funzionale alla comprensione di temi e problemi della geografia dello sviluppo e della cooperazione allo sviluppo. L’insegnamento intende stimolare nello studente la capacità di leggere e interpretare criticamente politiche, orientamenti e interventi di cooperazione allo sviluppo e di applicare le conoscenze apprese in contesti di ricerca e programmazione di interventi nel Sud globale. Il corso intende inoltre stimolare l’apprendimento di conoscenze e lo sviluppo di capacità interpretative per valutare la coerenza tra l’analisi di un contesto territoriale e la definizione di un intervento di cooperazione allo sviluppo. L’insegnamento intende altresì favorire lo sviluppo di autonomia di giudizio e abilità comunicative nell’argomentazione e interpretazione critica dei concetti di sviluppo, cooperazione allo sviluppo, ricerca geografica nel Sud globale, stimolando l’acquisizione di capacità analitiche e argomentative.

Aim of the course is to allow students to understand issues and problems in the field of geography of development and development cooperation. The course aims to stimulate the students' ability to read and critically interpret policies, guidelines and interventions of development cooperation and to apply the acquired knowledge in contexts of research and planning in the global South. The course also aims to: stimulate interpretive skills; encourage the student to develop independent judgment and argumentative skills; and to critically interpret the concepts of development, development cooperation, and geographical research in the global South. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di:

- elaborare interpretazioni e riflessioni critiche sulle politiche e sugli interventi di cooperazione allo sviluppo, sulle logiche che li guidano, sui metodi che adottano, sulle trasformazioni territoriali che inducono, sugli impatti che generano;

- padroneggiare strumenti e metodi di ricerca differenti per condurre attività di ricerca nel Sud globale;

- analizzare, interpretare e presentare criticamente, in forma scritta e orale, dati, documenti e articoli scientifici che affrontano temi e questioni legati alla cooperazione allo sviluppo;

- gestire attività di lavoro in gruppo ed essere in grado di analizzare problemi e fenomeni sociali da più punti di vista, cercando soluzioni alternative e originali;

- dimostrare autonomia di giudizio e abilità comunicative.


At the end of the course students will be able to:

- Develop interpretations and critical reflections on the policies and interventions of development cooperation, the logics driving them, the methods they adopt, and the territorial changes and impacts they generate;

- Mastering tools and research methods to conduct fieldwork in the global South;

- Analyze, interpret and present critically data, documents and scientific articles which address topics and issues related to development cooperation;

- Manage work activities in group, being able to analyze problems and social phenomena from different points of view, seeking alternative and original solutions;

- Demonstrate independent judgment and communication skills.




Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento è proposto in lingua italiana e la frequenza non è obbligatoria.

L’insegnamento prevede sia lezioni ‘frontali’ tese a presentare e problematizzare i concetti di base sia lezioni seminariali in cui temi e problemi verranno discussi in aula con gli studenti. Sono altresì previsti giochi di ruolo, la visione e discussione di film-documentari, lavori di gruppo con esposizione in aula degli studenti, seminari e interventi di esperti esterni che presenteranno la propria esperienza nella pianificazione, analisi e valutazione di interventi di cooperazione allo sviluppo nonché le proprie attività di ricerca nel Sud globale. In generale, si cercherà di stimolare il più possibile il dibattito in aula e l’intervento degli studenti nell’esporre le proprie argomentazioni.  

The course is offered in Italian and the attendance is not compulsory.

The course includes both lectures which present and problematize the basic concepts of development cooperation and seminars in which students will discuss issues and problems of international aid. Role plays, discussions of film-documentaries, teamwork activities, seminars and interventions of external experts who will present their experience in the development cooperation field will also be provided. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Studenti frequentanti: 

A inizio corso agli studenti frequentanti verrà fornito un elenco di letture che approfondiscono specifici temi trattati in aula. Gli studenti, divisi in gruppo, sceglieranno una lettura e un tema da analizzare ad essa collegato che affronteranno attraverso un percorso di ricerca e approfondimento autonomi. Ciascun gruppo presenterà e discuterà il tema approfondito in aula. L’obiettivo è stimolare negli studenti capacità di lavoro in gruppo, di lettura critica e approfondimento autonomo degli argomenti tratttati in aula, nonché incoraggiare il confronto, il dibattito e una partecipazione attiva al corso.

Gli studenti frequentanti (9 CFU) che avranno partecipato agli approfondimenti e ai dibattiti in aula e che riceveranno una valutazione positiva del lavoro di gruppo saranno esonerati dallo studio del testo Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico.

Gli studenti frequentanti (6 CFU) che avranno partecipato agli approfondimenti e ai dibattiti in aula e che riceveranno una valutazione positiva del lavoro di gruppo saranno esonerati dallo studio della terza parte (dal titolo: Università, geografia e cooperazione allo sviluppo) del testo Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico o della terza parte (dal titolo: Presenting and writing up research) del testo Research and Fieldwork in Development.

 

La verifica finale consisterà, sia per gli studenti frequentanti sia per gli studenti non frequentanti, in un esame scritto in cui verrà richiesto di rispondere a tre domande aperte. L’esame si baserà sui testi d’esame indicati alla voce Testi consigliati e bibliografia. Nelle risposte lo studente dovrà dimostrare una conoscenza approfondita e critica della questione trattata. Le domande saranno tese sia a verificare la conoscenza dei temi e dei concetti approfonditi nell’insegnamento sia a valutare e incentivare la capacità di elaborare interpretazioni proprie e originali, di formulare esempi, di utilizzare i concetti acquisiti per la costruzione di argomentazioni critiche.

Per gli studenti Erasmus che lo desiderassero è possibile sostenere l’esame scritto in lingua inglese (contattando la docente via email previa iscrizione all’esame). Per gli studenti Erasmus che sostengono l’esame da 9 CFU è inoltre possibile sostituire il terzo testo d’esame (Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico) con il testo in lingua inglese: Claudia Mitchell, Doing Visual Research, Sage Pubblications, 2011.

Attending students:

At the beginning of the course attending students will be given a reading list on specific topics covered during the course. The students, divided into groups, will choose an article and will carry on a research activity on the chosen topic. Each group will present and discuss their research to the classroom. The goal is to stimulate students' ability to work in group, and to encourage their critical analysis and their active participation in the course.

Attending students (9 CFU) who will take part to the teamwork and classroom activities will be exempt from the study of the text Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico.

Attending students (6 CFU) who will take part to the teamwork and classroom activities will be exempt from the study of the third part (entitled University, geography and development cooperation) of the text Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico or of the third part (entitled: Presenting and writing up research) of text Research and Fieldwork in Development.

 

The final test will consist, both for attending and non attending students, in a written exam where students will be asked to answer to three open questions. The exam will be based on the textbooks indicated under Testi consigliati e bibliografia. In answering to the three questions, the student must demonstrate a thorough and critical knowledge on the topic. The questions will be aimed at verifying the comprehension of the themes and concepts explored during the course and to assess and promote students’ capacity to analyze, interpret and creatively discuss concepts. 



Erasmus students wishing to take the exam in English can do so (please contact me via e-mail before the exam). For Erasmus students taking the exam in English for 9 CFU is also possible to replace the third textbook (Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico) with the text: Claudia Mitchell, Doing Visual Research, Pubblications Sage, 2011.

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

 

Nell'ambito del corso oltre alle lezioni frontali sono previsti interventi di relatori esterni (accademici e non), seminari, esercitazioni, giochi di ruolo. 

 

Role plays, seminars and interventions of external experts who will present their experience in the development cooperation field.

Oggetto:

Programma

L’insegnamento approfondirà questioni chiave e dibattiti sul ruolo, sui caratteri e sugli approcci della cooperazione allo sviluppo e della ricerca nel Su globale. In estrema sintesi, i principali temi trattati includeranno:

-          sviluppo, cooperazione allo sviluppo e povertà: comprenderne significati, modalità di misurazione, spazi di azione

-          Teorie e pratiche dello sviluppo: approcci teorici, politiche e programmi alle diverse scale

-          Cooperazione allo sviluppo, livelihoods e mercato del lavoro nel Sud globale

-          Persone, culture e cooperazione allo sviluppo: genere, infanzia, salute, sessualità

-          Diritti umani, società civile e migrazioni nella cooperazione allo sviluppo

-          La ricerca geografica nel Sud Globale: obiettivi, approcci, questioni etiche, terreni contestati

-          Pianificare la ricerca geografica sul campo nel Sud globale: potere, identità e dinamiche della ricerca

-          I metodi della ricerca nel Sud globale e le sfide aperte

-          La presentare e discussione dei risultati di una ricerca nel Sud globale

 

Nel programma di Geografia applicata e cooperazione allo sviluppo si danno per acquisite le conoscenze di base sulla cooperazione allo sviluppo. Qualora lo studente non fosse in possesso di tali conoscenze è possibile colmare le lacune tramite la lettura, a scelta, di uno o più dei seguenti testi (caldamente consigliati per una miglior comprensione dei temi affrontati nell’insegnamento ma che non costituiscono oggetto di verifica in sede d’esame):

Biggeri M., Volpi F., “Teoria e politica dell'aiuto allo sviluppo”, Franco Angeli, Milano, ed. 2006, ristampa 2014.

- Bignante E., Dansero E., Scarpocchi C., “Geografia e cooperazione allo sviluppo. Temi e prospettive per un approccio territoriale”, FrancoAngeli, Milano, 2008.

- Bonaglia F., De Luca V., “La cooperazione internazionale allo sviluppo. Nord e sud del mondo: insieme per ridurre la povertà e garantire i diritti umani”, Il Mulino, Bologna, 2006 (disponibile anche in versione ebook).

-  Ianni V. (a cura di), “Dizionario della cooperazione internazionale allo sviluppo. Una mappa per orientarsi nei rapporti Nord-Sud”, Carocci, Roma, 2011.

- Tommasoli M., "Politiche di cooperazione internazionale. Analisi e valutazione", Carocci Editore, Roma, 2013

-  Zupi M., “Disuguaglianze in via di sviluppo”, Carocci Editore, Roma, 2013.

The course will explore key issues and debates on the role and approaches of development cooperation and of research and fieldwork in development. In a nutshell, the main topics will include:

- Development, development cooperation and poverty: understanding meanings, defining measuring methods and key areas of intervention

- Theory and practice of development: theoretical approaches, policies and programs at different scales

- Development cooperation, livelihoods and labor market in the global South

- People, cultures and development cooperation: gender, children, health, sexuality

- Human rights, civil society and migration in development cooperation

- Geographical research in the Global South: objectives, approaches, ethical issues, disputed issues

- Planning geographical fieldwork in the global South: power, identity and research dynamics

- Research methods in the global South

- Presenting and writing up research in the global South

 

In order to understand the topics presented in the course it is necessary to hold basic knowledge on development cooperation issues. Students who don’t hold this knowledge can read one or more than one of the following texts (reading these texts is highly recommended for a better understanding of the issues addressed in the course but these texts are not part of the examination material):

Biggeri M., Volpi F., “Teoria e politica dell'aiuto allo sviluppo”, Franco Angeli, Milano, ed. 2006, ristampa 2014.

- Bignante E., Dansero E., Scarpocchi C., “Geografia e cooperazione allo sviluppo. Temi e prospettive per un approccio territoriale”, FrancoAngeli, Milano, 2008.

- Bonaglia F., De Luca V., “La cooperazione internazionale allo sviluppo. Nord e sud del mondo: insieme per ridurre la povertà e garantire i diritti umani”, Il Mulino, Bologna, 2006 (disponibile anche in versione ebook).

-  Ianni V. (a cura di), “Dizionario della cooperazione internazionale allo sviluppo. Una mappa per orientarsi nei rapporti Nord-Sud”, Carocci, Roma, 2011.

- Tommasoli M., "Politiche di cooperazione internazionale. Analisi e valutazione", Carocci Editore, Roma, 2013

-  Zupi M., “Disuguaglianze in via di sviluppo”, Carocci Editore, Roma, 2013.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

I testi di esame, per frequentanti e non frequentati, sono:

Studenti che sostengono l’esame da 9 CFU:

1)       Rob Potter, Dennis Consway, Ruth Evans, Sally Lloyd-Evans, Key Concepts in Development Geography, Sage Pubblications, 2012.

2)       Daniel Hammett, Chasca Twyman, Mark Graham, Research and Fieldwork in Development, Routledge, 2015

3)       Elisa Bignante, Egidio Dansero, Mirella Loda (a cura di), Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico, Geotema, n. 48, 2015

Studenti che sostengono l’esame da 6 CFU:

1)       Rob Potter, Dennis Consway, Ruth Evans, Sally Lloyd-Evans, Key Concepts in Development Geography, Sage Pubblications, 2012.

Un testo a scelta tra:

2)       Daniel Hammett, Chasca Twyman, Mark Graham, Research and Fieldwork in Development, Routledge, 2015

3)       Elisa Bignante, Egidio Dansero, Mirella Loda (a cura di), Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico, Geotema, n. 48, 2015

Gli studenti frequentanti che sostengono l’esame da 9 CFU che svolgeranno i lavori di gruppo in aula saranno esonerati dallo studio del terzo testo d’esame (Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico). Gli studenti frequentanti che sostengono l’esame da 6 CFU che svolgeranno i lavori di gruppo in aula saranno esonerati dallo studio della terza parte (Università, geografia e cooperazione allo sviluppo) del testo Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico  o della terza parte (Presenting and writing up research) del testo Research and Fieldwork in Development.

 

 

 

The textbooks, for attending and non attending students, are:

Students who take the exam for 9 CFU:

1)       Rob Potter, Dennis Consway, Ruth Evans, Sally Lloyd-Evans, Key Concepts in Development Geography, Sage Pubblications, 2012.

2)       Daniel Hammett, Chasca Twyman, Mark Graham, Research and Fieldwork in Development, Routledge, 2015

3)       Elisa Bignante, Egidio Dansero, Mirella Loda (a cura di), Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico, Geotema, n. 48, 2015

 

Students who take the exam for 6 CFU:

 

4)       Rob Potter, Dennis Consway, Ruth Evans, Sally Lloyd-Evans, Key Concepts in Development Geography, Sage Pubblications, 2012.

A text chosen from:

5)       Daniel Hammett, Chasca Twyman, Mark Graham, Research and Fieldwork in Development, Routledge, 2015

6)       Elisa Bignante, Egidio Dansero, Mirella Loda (a cura di), Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico, Geotema, n. 48, 2015

 

Attending students taking the exam for 9 CFU who will take part to teamwork and classroom activities will be exempt from the study of the third textbook (Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico). Attending students taking the exam for 6 CFU who will take part to the teamwork and classroom activities will be exempt from the study of the third part (entitled University, geography and development cooperation) of the text Esplorazioni per la cooperazione allo sviluppo. Il contributo del sapere geografico or of the third part (entitled: Presenting and writing up research) of text Research and Fieldwork in Development.

 

 



Oggetto:

Note

Orario Lezioni

Oggetto:

Altre informazioni

http://www.didattica-est.unito.it/do/home.pl/View?doc=home_appelli.html
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/06/2024 11:17
Location: https://www.didattica-est.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!