Industrie culturali e mercati globali

 

Cultural industries and global markets

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
ECM0103 - ECO0471
Docente
Enrico Eraldo Bertacchini (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale in Economia dell'Ambiente, della Cultura e del Territorio - a Torino [0403M21]
Laurea magistrale in Cooperazione, Sviluppo e Innovazione nell'Economia Globale - a Torino [0401M21]
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-P/03 - scienza delle finanze
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Fortemente consigliata/Recommended
Tipologia esame
Scritto
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

L'insegnamento intende fornire gli strumenti per l’analisi economica, teorica e applicata dei settori culturali e dei mercati dei prodotti e servizi culturali. L'insegnamento intende inoltre fornire le competenze per la comparazione e l'analisi dello sviluppo delle industrie culturali e creative sui mercati globali.

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito conoscenze relative:

  • alle caratteristiche economice dei beni e servizi culturali
  • al funzionamento dei mercati dei prodotti culturali e all'organizzazione delle industrie creative.
  • Agli impatti di internet e della digitalizzazione sui processi di produzione e fruizione di contenuti culturali.
  • Agli effetti della globalizzazione sulla produzione culturale 

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito le competenze e capacità di analizzare in modo critico e autonomo l’organizzazione della produzione e le dinamiche della domanda relative ai diversi settori culturali.

 

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il programma del corso si divide in due parti.

La prima parte (3CFU) introduce le nozioni e tematiche fondamentali relative alle caratteristiche economiche dei beni e delle industrie culturali:

  • Valore economico e valore culturale nella definizione di capitale culturale
  • Definizione e misurazione dei settori culturali e creativi
  • Caratteristiche della produzione culturale
  • Domanda di prodotti culturali
  • Organizzazione della produzione e offerta di beni culturali
  • Innovazione, Creatività e Copyright nelle industrie culturali 

La seconda parte (3CFU) è dedicata all'analisi di singoli settori delle industrie culturali con particolare enfasi alla loro evoluzione nei mercati globali:

  • Gli effetti della globalizzazione sulle industrie culturali
  • I flussi di scambio internazionale dei beni e servizi culturali
  • Gli impatti di internet e della digitalizzazione
  • L’industria del Cinema
  • I mercati dell’Arte Contemporanea

 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Modalità di insegnamento frontale.

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

L’appredimento verrà verificato attraverso modalità scritte individuali e lavoro di gruppo.

La prova scritta consiste in 5 domande a risposta multipla e  2 domande a risposta aperta.

Volontariamente, gli studenti possono partecipare mediante un lavoro di gruppo all’attività di redazione di un blog in cui è richiesta periodicamente la stesura di brevi saggi sui temi affrontati durante l’insegnamento. I criteri di valutazione di questa attività vengono stabiliti dal docente a inizio del corso. Questa attività viene valutata con un massimo di 3 punti da aggiungere al voto conseguito nella prova scritta.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Per ogni lezione sarà fornito in formato elettronico il materiale didattico dal docente (slides e articoli), su cui è consigliabile preparare l'esame.

Per avere una panoramica dei temi trattati durante l’insegnamento si consiglia di consultare:

  • Bertacchini, E., & Santagata, W. (2012). Atmosfera creativa. Un modello di sviluppo sostenibile per il Piemonte fondato su cultura e creatività, Bologna: Il Mulino.
  • Caves,R.E.(2000). Creative industries: Contracts between art and commerce. Harvard University Press.
  • Santagata, W. (2010). The culture factory: Creativity and the production of culture. Springer Science & Business Media.
  • Santagata, W. (2009). Libro bianco sulla creatività in Italia [White Paper on Creativity in Italy]. Milano: Università Bocconi Editore 
  • Scott, A. J. (2000). The cultural economy of cities: essays on the geography of image-producing industries. Sage.
  • Throsby, D. (2001). Economics and culture. Cambridge university press.
  • UNESCO (2013). Creative Economy Report. Paris

 

 

 

 
 

Corsi che mutuano questo insegnamento

 
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 17/01/2019 15:25
    Campusnet Unito
    Location: https://www.didattica-est.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!