Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto dell'economia: le politiche di aiuto dell'UE (non attivo)

Oggetto:

Economic law: EU aid policies

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
SCP0056
Docenti
Mario Eugenio Comba (Titolare del corso)
Anna Mastromarino (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale in Sviluppo, ambiente e cooperazione - a Torino
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
5 + 4
SSD dell'attività didattica
IUS/21 - diritto pubblico comparato
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Mutuato da
http://www.scipol.unito.it/index.php?page=55&idins=998&s=1
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo di esaminare il modello d'intervento pubblico in economia dell'Unione europea con un approccio di tipo pubblico-comparatistico, sul presupposto di una conoscenza degli elementi di base delle istituzioni di diritto europeo.  

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti. Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica secondo quanto indicato alla voce Modalità d'esame. 

 

Oggetto:

Programma

Il corso è diviso in due moduli.
Nel primo modulo verranno affrontati i principali temi della politica di coesione economica e sociale europea partendo dall’analisi dei Trattati e dei regolamenti per giungere alla descrizione delle modalità attuative nei principali paesi dell’Unione europea. La dott.sa Strumia terrà un breve seminario sul rapporto tra la politica di coesione economica e sociale, il welfare state e la cittadinanza sociale europea.
Nel secondo modulo, particolare attenzione verrà inoltre dedicata all'analisi delle relazioni che intercorrono fra organizzazione territoriale dell'ordinamento e procedure di intervento pubblico.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:


Per il primo modulo:
- G.P. Manzella, Una politica influente, Bologna, Il Mulino, 2011.
- Stefano Giubboni, Free Movement of Persons and European Solidarity, 13/3 European Law Journal (2007) p. 360-379 (da scaricare dai materiali didattici)
- Maurizio Ferrera, The JCMS Annual Lecture: National Welfare States and European Integration; in search of a Virtuous Nesting, 47/2 Journal of Common Market Studies (2009) p. 219-233 (da scaricare dai materiali didattici)
- Francesca Strumia, Remedying the Inequalities of Economic Citizenship in Europe, Cohesion Policy and the Negative Right to Move, 17/6 European Law Journal (2011), p. 725-743 (da scaricare dai materiali didattici)
- P. Carrozza, A. Di Giovine, G.F. Ferrari, Diritto costituzionale comparato, Roma-Bari, Laterza, 2009, 762-818.
- C. Pinelli, Forme di stato e forme di governo. Corso di diritto costituzionale comparato, Napoli, Jovene, ultima edizione, 193-261.
- G. D’Ignazio, Integrazione europea e asimmetrie regionali. Modelli a confronto, Milano, Giuffrè, 2007, 1-26.



Oggetto:

Note

E' necessaria la conoscenza del diritto comunitario

Modalità Didattiche: lezioni frontali 

Modalità di Esame: L'esame si tiene informa orale 

 
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/06/2024 09:27
Non cliccare qui!