Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Gestione dei rischi e delle crisi nelle politiche pubbliche

Oggetto:

Risk and crisis management in public policy

Oggetto:

Anno accademico 2024/2025

Codice attività didattica
INT1251
Docente
Docente Da Nominare (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale in Economia dell'Ambiente, della Cultura e del Territorio - a Torino [0403M21]
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SPS/04 - scienza politica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata/Recommended
Tipologia esame
Scritto
Tipologia unità didattica
corso
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

I territori sono chiamati ad affrontare le crisi associate a disastri naturali (terremoti, alluvioni, ecc) sempre più frequenti nonché altri rischi di ogni tipo che minacciano l'ordine della vita associata (epidemie, terrorismo, ecc). L'insegnamento mira a presentare la gestione dei rischi e delle crisi da una prospettiva di analisi delle politiche pubbliche. Ciò vuol dire esplorare il ruolo degli attori e delle istituzioni nonché le loro modalità d'interazione lungo tutto il ciclo di vita della gestione dei rischi: dalla loro identificazione e ponderazione in fase di prevenzione e pianificazione del territorio al loro trattamento in fase di risposta all'emergenza seguita dalla ricostruzione.


Natural disasters (earthquakes, floods, etc.) and other risks are daily companion at the territorial level in these times. The course aims to tackle risk and crisis management from a public policy perspective. Therefore, it explores the role of policy actors and the patterns of their interaction throughout the life-cycle of risk management: from the assessment in the prevention phase to the actual response followed by recovery.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L'insegnamento mira a fornire a studentesse e studenti competenze e conoscenze utili nello svolgimento di funzioni quali quelle di:

- dirigenti e funzionari pubblici con compiti di pianificazione del territorio e d'emergenza, gestione degli interventi di ricostruzione e sviluppo di politiche di adattamento al cambiamento climatico.

- operatori di organismi internazionali con compiti di elaborazione di raccomandazioni e standard nonché raccolta dati e monitoraggio.

- analisti di politiche pubbliche presso università, centri di ricerca pubblici e privati, con compiti di allestimento e verifica della qualità delle basi informative a sostegno della pianificazione d'emergenza nonché valutazione dei sistemi di crisis management.

- operatori delle imprese che forniscono servizi a supporto dei processi di pianificazione d'emergenza, ricostruzione e adattamento al cambiamento climatico. 

 

Per quanto riguarda conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine di questo insegnamento studentesse e studenti conosceranno:

- i principali strumenti di governance dei rischi nelle politiche pubbliche;

- i principali aspetti dell'integrazione tra disaster risk reduction e adattamento al cambiamento climatico.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine di questo insegnamento studentesse e studenti:

- raccogliere ed elaborare autonomamente dati relativi alla pianificazione d'emergenza.

- riconoscere i fattori che determinano la vulnerabilità dei territori.


Autonomia di giudizio

Alla fine di questo insegnamento studentesse e studenti sapranno formulare un giudizio:

- sulla qualità della pianificazione d'emergenza;

- sulla qualità della misurazione dei processi di ricostruzione.


Abilità comunicative

Alla fine dell'insegnamento studentesse e studenti sapranno:

- usare un linguaggio corretto e adeguato per la comunicazione di misure di pianificazione d'emergenza.


Capacità di apprendimento

Alla fine di questo insegnamento studentesse e studenti avranno:

- le capacità di studio minimo autonomo della letteratura sulla gestione dei rischi e delle crisi nelle politiche pubbliche;

- la capacità di approfondire in modo autonomo le raccomandazioni degli organismi internazionali relativamente alla gestione dei rischi e delle crisi nelle politiche pubbliche.


The course aims to provide students with skills to be used in the following fields:

- public administration: emergency management programs and urban planning; adaptation to climate change; management of the recovery phase.

- international organizations: formulation of standards and recommendations concerning disaster risk reduction; monitoring and evaluation of programs implemented by governments.

- public/private research centres: data collection supporting emergency managament programs; evaluation of disaster risk reduction tools.

- business: providing public administrations with knowledge and innovative solutions for crisis management and adaptation to climate change.

Ability to apply knowledge and understanding

At the end of this course the student will know:

- autonomously collect and process data relating to emergency planning.

- recognize the factors that determine the vulnerability of the territories.


Autonomy of judgment

At the end of this course the student will be able to formulate a judgment:

- on the quality of emergency planning;

- on the quality of measurement of the reconstruction processes.


Communication skills

At the end of the course the student must know:

- use correct and adequate language for the communication of emergency planning measures.


Learning ability

At the end of this course the student will have:

- the ability to study independently the literature on risk and crisis management in public policies;

- the ability to autonomously investigate the recommendations of international organizations in relation to risk and crisis management in public policies.


Oggetto:

Programma

- Il Framework di Sendai delle Nazioni Unite per la riduzione dei rischi e le altre raccomandazioni degli organismi internazionali;

- Il sistema europeo di protezione civile;

- Il sistema italiano di protezione civile: Attori e quadro normativo;

- La pianificazione di emergenza a livello locale;

- Tecniche e pratiche di ricostruzione;

- L'integrazione tra adattamento al cambiamento climatico e la gestione dei rischi nella pianificazione del territorio.

- COVID-19 come "creeping crisis": implicazioni per la gestione delle crisi sanitarie. 


- The United Nations' Sendai Framework for Disaster Risk Reduction in the context of policy recommendations issued by international organizations;

- The European Civil Security System;

- Emergy Plans issued by Local Authorities;

- Policies and tools for Recovery;

- Integration between Disaster Risk Reduction and Adaptation to Climate Change;

- COVID-19 as a "creeping crisis": Implications for crisis management


Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede una prima parte di lezioni frontali (24 ore), intervallate da esercitazioni che mirano a familiarizzare studentesse e studenti con la struttura e il formato dell'esame finale (6 ore). La parte conclusiva dell'insegnamento si svolgera in forma seminariale (6 ore), con presentazione in classe da parte di studentesse e studenti dei risultati di ricerche pubblicate su riviste scientifiche internazionali e rese disponibili dal docente nella sezione "Materiale didattico".

Questo insegnamento sarà erogato in presenza, secondo le modalità e i tempi che verranno comunicati dal docente compatibilmente con le eventuali disposizioni di carattere sanitario.


The first part of the course will consist of lessons (24 hours), complemented by exercises (6 hours) that help students get familiar with the structure and the format of the final exam. The final part of the course (6 hours) will consist of presentations by students, discussing in class the results of research published in major international peer-review journals that will be available in the "Materiale didattico" section. 

This course will be based on traditional lessons. Detailed information will be provided by the teacher mostly based on the public health recommendations.


Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto con domande a risposta multipla (18 punti) e domande aperte (12 punti).

L'esame sarà svolto in presenza. È facoltà degli studenti e delle studentesse di richiedere l'esame a distanza secondo le modalità indicate dall'Ateneo, esclusivamente in casi di condizioni documentabili di fragilità legate al COVID-19.


International and Erasmus students can take the exam in English. They are kindly requested to contact prof. Di Mascio to arrange an ad hoc evaluation method.

The exam will be in person (online upon request of the student - see UNITO latest regulations).


Oggetto:

Attività di supporto

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il docente distribuirà dispense a lezione per gli studenti frequentanti. Coloro che fossero impossibilitati a frequentare il corso, sono pregati di contattare il docente per concordare il programma d'esame.


A reading list in English is available upon request.



Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/04/2024 12:07
    Location: https://www.didattica-est.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!