Informatica per l'economia e la statistica

 

Informatics for Economics and Statistics

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
ECM0168
Docenti
Luigi Di Caro (Titolare del corso)
Alessandra Durio (Titolare del corso)
Nicoletta Melis (Esercitatore)
Corso di studio
Laurea in Economia e Statistica per le Organizzazioni - a Torino [0402L31]
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
INF/01 - informatica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Fortemente consigliata/Recommended
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

-

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso è composto da due parti, la prima di 3CFU ha come obiettivo l'insegnamento della teoria alla base dei database relazionali. L'idea è quella partire dall'individuazione delle problematiche relative alla gestione dei dati, per poi comprendere le attuali tecniche risolutive. In particolare, il corso descriverà le fondamenta per la progettazione, la realizzazione e l'interrogazione di basi di dati. Nella seconda parte di 3CFU del corso si introdurranno gli studenti al software statistico R con l'intento di fornire le conoscenze operative di base necessarie alla gestione e all'analisi dei dati.   

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Si prevede l'apprendimento della terminologia scientifica e la capacità di comprensione degli aspetti teorici ed applicativi relativi alle basi di dati.

Al termine del corso, sarà possibile: (i) progettare da zero basi di dati transazionali di qualità, (ii) realizzare, partendo dal progetto, le basi di dati transazionali, impiegando comuni sistemi di gestione di basi di dati, (iii) interrogare le basi di dati realizzate, (iv) creare gli script necessari ad una analisi statistica descrittiva completa di dati reali di natura qualsiasi.

Gli studenti dovranno essere in grado di applicare i metodi e gli strumenti acquisiti per aggiornare ed approfondire i contenuti studiati, anche in contesti professionali, e per intraprendere studi successivi. 

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il programma include i seguenti argomenti:

- Base della teoria insiemistica e calcolo proposizionale.

- Progettazione concettuale: schemi entità-associazione, rappresentazione di informazioni del mondo reale. -

- Progettazione logica: dagli schemi entità-associazione alla base di dati transazionale.

- Introduzione al software R: strumenti di base, oggetti, funzioni, script, pacchetti e interfacce.

- Tipi e manipolazione di oggetti: vettori, matrici, data frame e liste.

- Elementi di programmazione: cicli, condizioni e codici vettorizzati.

-  Importazione, salvataggio e pulizia di data-set.

-  Le funzioni di analisi statistica e i grafici.

   

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Per la prima parte:

-18 ore di lezione frontale nelle quali verranno introdotti gli argomenti del programma da un punto di vista sia teorico che applicativo. In queste due settimane gli studenti parteciperanno ad esercitazioni pratiche.

Per la seconda parte:

-12 ore di lezione frontale nelle quali verranno introdotti gli argomenti del programma da un punto di vista sia teorico che applicativo. In queste due settimane gli studenti dovranno consegnare 2 esercitazioni pratiche svolte in autonomia.

- 6 ore di lezione in laboratorio informatico nelle quali verrà affrontata una esercitazione riepilogativa.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

  • Italiano
  • English

L'apprendimento verrà inizialmente (ed obbligatoriamente) valutato attraverso un esame scritto su carta.  La prova scritta, della durata di 60 minuti, propone esercizi semi-strutturati volti a verificare il grado di acquisizione dei concetti e delle metodologie di progettazione e realizzazione di basi di dati transazionali e di programmazione. 

Successivamente allo scritto, gli studenti avranno la possibilità di migliorare il risultato (solo se sufficiente) con un orale. La prova orale, che si terrà di norma il giorno fissato per la visione e correzione della prova scritta che potrà anche essere il giorno stesso dello scritto, valuta le proprietà di linguaggio ed esposizione e verte sugli argomenti di programma di tutto il corso. Essa può prevedere esercizi da svolgere al calcolatore volti a verificare il grado di confidenza nell'utilizzo degli strumenti software adottati per lo studio e la sperimentazione. 

 

Attività di supporto

  • Italiano
  • English

Esercitazione di autovalutazione in corso di apprendimento saranno somministrate attraverso la piattaforma Moodle nella seconda parte di corso a cadenza settimanale.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

 Dispense e materiale per sperimentazione gratuiti, sotto opportuna licenza Creative Commons, curati e forniti dal docente. Saranno disponibili su una piattaforma dedicata al supporto on-line alla didattica.

   

 
 
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 10/10/2018 17:33
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!